Facebook Instagram

11/14 FEBBRAIO 2018

TENDENZE AUTUNNO/INVERNO 2003-2004 

EXTREME FEMININITY

La donna rivendica la sua femminilità attraverso un abbigliamento sexy e sottilmente provocante, pur permanendo uno stile dolce e sognante.

FORME: comode, curve, classiche, ergonomiche, con linee che risultano essere un punto di incontro tra sensualità e comfort: modello a scialle, decolleté, Chanel, sandali, Carlo IX, Charleston.

TACCHI: alti, generalmente sottili, ma anche larghi e slanciati, ricoperti, bassi dalla forma geometrica e asimmetrica.

MATERIALI: agnelli, capretti, camosci, nappe, tessuti imbottiti, lavorazioni matelassé, cavallino, pelli satinate.

DETTAGLI E
DECORAZIONI: borchie e cinghie sottili, fasce, flash scintillanti e bagliori, pietre gioiello.

COLORI: bianco, nero, grigio, verde-grigio, blu, marrone e comunque mezzitoni,
(tendenze colori ANCI: Rinascita).


TANGIBLE EXPERIENCE

E' la rinascita della qualità dei materiali e dell'eccellenza delle lavorazioni.
Ricerca delle specificità artigianali di altri Paesi, intesa come ricerca dell'eccellente, dell'autentico, dell'origine controllata e garantita e non come etnico e folcloristico.

E' il multilocale e il classico della vecchia Europa che rigetta la matrice americana.

FORME: essenziali, tradizional-chic, affilate, punte: lunghe, squadrate, stondate.
Presenza di molti stivali morbidi e lavorati con intarsi, stringhe sottili e sovrapposte, effetto ghetta.
Per l'uomo derby, oxford, mocassino.

TACCHI: alti, classici.

MATERIALI: vitelli spazzolati, montoni, cuoi grassi, resine, pelli lavorate con effetti patinati, ossidati, rugosi, velluti doppiati e matelassé.

DETTAGLI E
DECORAZIONI: tomaie trompe-l'oeil, lacci, ricami, finiture artigianali, riflessi mordoré, drappi, giochi e inserti di lana e di pelliccia, imbottiti, matelassé, intarsi preziosi ricamati, lacci e lampo.

COLORI: (tendenze colori ANCI: Senza Frontiere) effetti artigianali, delavati, usurati dal tempo, patinati e riflessi mordoré.


NORMAL BREAKING

Trasgressione normalizzata, iconoclastico e alternativo nel tradizionale chic.
Si fa riferimento all'estetica biker, metal, dark, punk, hippie, skater, ma la trasgressione è intesa come originalità ed espressione quotidiana di un'attitudine personale profonda.


FORME: affilate, insolite, larghe, effetti rugosi, grinzati, crespati e usurati chic. Stivali con reverse, polacchetti, scarponcini, sandali, abbinamenti inusuali, calzettoni e pelle, ballerine.

TACCHI: assottigliati, affusolati, bassi o alti e comodi, con simmetrie geometriche e fantasiose, ricoperti, con decori floreali.

MATERIALI: pelle, vitelli e cuoi invecchiati, vitelli spazzolati, abbinamenti tessuto-pelle, metallo-pelle, cuoi grassi non foderati.

DETTAGLI E
DECORAZIONI: pietre, cinghie, fibbie, lacci, nastri in pelle, cinturini, fascette, decori in metallo stile rockers, bikers e bad boys.

COLORI: nero, tutta la gamma dei grigi, dei marroni, pastelli, seppia, verdi con tocchi luminosi ultravioletti e turchesi (tendenze colori ANCI: Rinascita).


AFFECTIVE ACCESSORIES

La progettualità è il perno di questa tendenza che ha radici legate alla sfera psicologica in relazione agli oggetti: MODA E' DESIGN.
La scarpa riempie uno spazio transizionale e affettivo in cui il soggetto colloca le proprie esperienze.
La scarpa dunque come oggetto affettivo, come risarcimento affettivo, come evasione e come compagna di vita.

FORME: dolci e arrotondate, comode, 'pantofole' stringate e non, sandali, decolleté, sportive, Richelieu, Molière, Chanel.

TACCHI: generalmente bassi, quadrati che si confondono con il fondo, zeppa, a coda.

MATERIALI: vitelli, PVC, caoutchouc, plastica, stampati.

DETTAGLI E
DECORAZIONI: marchi, cuciture, fiocchi, lacci, fiori, fascette, fibbie, linguette.

COLORI: pastello e che rimandano all'infanzia e alla pasticceria.


HYPER LAYERING

Stratificazione, sovrapposizione, accumulo in reazione al minimalismo.
Si tratta di uno stile che è sintesi originale di altri stili.
La sovrapposizione, apparentemente casuale, nelle forme, nei materiali, nei colori, genera effetti sensoriali di armonie e contrasti.
L'Estremo Oriente è la cultura della 'stratificazione originale' ed ha una profonda tradizione legata a questo concetto.

FORME: fantasiose, comode, affusolate, fasciate, decolleté, sandali, stivali alti anche sopra il ginocchio.

TACCHI: alti, bassi, ricoperti, sovrapposti, zeppe.

MATERIALI: pelle, nappa, tessuti, gomma, sughero e legno per tacchi e fondi.

DETTAGLI E
DECORAZIONI: fasce, stringhe sottili, sovrapposizioni di materiali e di colori. Trompe-l'oeuil, decorazioni in metallo, pizzi, trasparenze, voile, ricami, macramé.

COLORI: tendenze colori ANCI: Impulso.
Scarica l'allegato: cs_07_tendenze_generali_03-03.pdf


Pubblicato il 03/20/2003



Scarica gli allegati