Facebook Instagram

11/14 FEBBRAIO 2018

GLI APPUNTAMENTI DI ANCI ALL'ESTERO 

ANCI, l'Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani, è da sempre impegnata nella promozione internazionale della calzatura made in Italy, e anche per i prossimi mesi ha organizzato diversi appuntamenti che la vedono in prima linea, insieme a numerose de
ANCI, l'Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani, è da sempre impegnata nella promozione internazionale della calzatura made in Italy, e anche per i prossimi mesi ha organizzato diversi appuntamenti che la vedono in prima linea, insieme a numerose delle aziende associate, nella diffusione all'estero del gusto, della qualità e della classe dell'inconfondibile stile italiano.

Presso lo Sheraton Hotel di Bruxelles, mercoledì 22 e giovedì 23 marzo, è in programma Euroscarpa Benelux, vetrina della migliore produzione italiana in ambito calzature di media ed alta gamma.
La presentazione collettiva di campionari è un evento nato nel 1978 a cura del Centro Diffusione Moda Calzature che recentemente, con il patrocinio di ANCI, si sta imponendo come evento principale del settore in questo mercato e come vetrina della migliore produzione italiana in ambito calzature di media ed alta gamma.
Euroscarpa Benelux rappresenta un palcoscenico d'eccezione per la calzatura made in Italy in Europa e nel mondo. E' un evento pensato per una parte di mercato vasta e interessante ed è un momento ideale per instaurare relazioni commerciali e di comunicazione di progetti moda e design, in una cornice di allestimenti scenografici progettati ad hoc.
Da sempre la manifestazione ha sede presso una location centralissima ed elegante, l'Hotel Sheraton di Bruxelles, dove per due giorni gli operatori lavorano nelle suite in un'atmosfera rilassante, adatta gli acquisti, dimenticando la frenesia che spesso caratterizza le fiere.
La collettiva trova i suoi punti di forza nella completezza e nella selezione dell`offerta di alto valore, nella visione dinamica dei mercati e dei consumi, nell'anticipo di tendenze e di stili del mondo della calzatura e nella promozione dell'eccellenza della moda italiana.
Novità per l'edizione del 2006 è l'orario d'apertura della manifestazione, che viene prolungato fino alle 22.30.

Sempre a marzo, dal 26 al 28, presso Le Parc Floral di Parigi, va in scena il network espositivo TEC, Tendances Européennes De Chaussures (ex Espace Champerret), la presentazione collettiva promossa dal Centro Diffusione Moda Calzature sotto l'egida di ANCI e in collaborazione con Arici e Italmoda, gruppi di rappresentanti operanti sul mercato francese. Lo scopo è quello di proporre agli operatori del settore una selezione mirata delle proposte moda Autunno/Inverno 2006-2007.
L'importanza di questo appuntamento è data anche dalla scelta della suggestiva location: Le Parc Floral è uno spazio immerso nella natura aperto tutto l'anno ad avvenimenti legati alla moda, alla cultura e all'arte e dista solo 15 minuti da Parigi. All'interno dei suoi 3.318 metri quadri espositivi verranno ospitati circa 70 espositori, che presenteranno una selezionata gamma di prodotti made in Italy mirati ad un pubblico di addetti ai lavori della Francia e del centro Europa.
Il lancio di questo nuovo network espositivo è una nuova opportunità di promozione dell'artigianalità delle aziende e della qualità dei prodotti italiani.
L'edizione 2006 di TEC si preannuncia importante per l'aumento in fatto di numeri, qualità e internazionalità degli espositori, per il continuo impegno nel potenziamento dei servizi e per la crescente attenzione dedicata alla promozione e alla comunicazione.


Dal 7 al 9 aprile si rinnova l'appuntamento con Moda Made in Italy, la rassegna dedicata alla calzatura di media e alta gamma che ANCI organizza dal 1992 presso gli spazi del MOC di Monaco.
Nata per gli operatori della Germania meridionale, dell`Austria e della Svizzera, la manifestazione ha scelto come interlocutore privilegiato la moderna e qualificata distribuzione del centro Europa e ha acquisito ben presto un deciso carattere internazionale, portando l'Associazione a valutare un progetto di sviluppo e ampliamento del bacino d'utenza della manifestazione, in modo da comprendere anche gli emergenti mercati limitrofi: Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria.
Moda Made in Italy, da sempre protagonista grazie all'esperienza degli operatori e alla qualità delle aziende e dei prodotti presentati, sta raccogliendo le impegnative sfide del futuro, adattando la sua struttura e le sue scelte in funzione dei cambiamenti del mercato e del settore fieristico internazionale.
Per il prossimo appuntamento presso il centro esposizioni MOC di Monaco MODA MADE IN ITALY sarà ospitata nei padiglioni HALLE 2 Piano Terra, HALLE 3 Piano Terra, Piano Primo, Piano Secondo.
Scarica l'allegato: cs_10_internazionale_def.pdf


Pubblicato il 03/16/2006



Scarica gli allegati