Facebook Instagram

11/14 FEBBRAIO 2018

TENDENZE MODA CALZATURA "AUTUNNO-INVERNO 2009/10" 

TENDENZE MODA DONNA Apparentemente contraddittori, ma in realtà legati da un fil rouge preciso. I quattro trend individuati per la donna interpretano un sentimento diffuso. Il decoro riemerge con forza in versioni nuovissime - forse come risposta a un
TENDENZE MODA DONNA

Apparentemente contraddittori, ma in realtà legati da un fil rouge preciso. I quattro trend individuati per la donna interpretano un sentimento diffuso.
Il decoro riemerge con forza in versioni nuovissime - forse come risposta a un sentimento di incertezza presente nel mondo contemporaneo. È una nuova grande opportunità per i calzaturieri italiani in grado di esprimere la loro insuperabile capacità artigianale.

SPORT CHIC
Tutto quello che è sportivo viene interpretato con materiali e lavorazioni di pregio. Tutto quello che appartiene al classico e alla tradizione viene ripensato con accessori dettagli e soluzioni tecniche che arrivano dallo sport.

URBAN JUNGLE
Grande straordinario ritorno della pelle in tutte le sue declinazioni. Nell'abbigliamento, nella pelletteria e nella calzatura la pelle al naturale, morbida, con superficie mossa, stampata o come non accadeva da molte stagioni. Concessioni all'etnico, ma urbano e invernale.

BIO - DESIGN
Nuova attenzione a madre natura. Tutto ciò che ha a che fare con concetti come eco e bio diventa attraente. È il trionfo del green chic. Ma senza poverismi. Al contrario un design spesso aggressivo interpreta motivi floreali e vegetali. La scarpa solida e cittadina trova una nuova versione gentile.

IPER - DECOR
Inaspettato ritorno del decoro. Purché evidente, fuori scala, esagerato. Metallerie in evidenza ma soprattutto applicazioni di pietre colorate. Tutto è concesso: sete e strass, camoscio e velluto, oro, argento e bronzo. Gioielli barbari e ricami preziosi. Su forme sempre più leggere.


TENDENZE MODA UOMO

Rendere gli archetipi della calzatura maschile attuali attraverso sottili manipolazioni delle forme ed evidenti trattamenti dei materiali impiegati. La stagione autunno-inverno 2009/10 non prevede per l'uomo rotture o colpi di scena drammatici rispetto alle collezioni delle stagioni precedenti. Ma risulta evidente un'attenzione nuova verso una calzatura più elegante, ricca e decorata rispetto alle stagioni precedenti.

ELECTROPOP
Lo stile. Reinventa il sentimento pop attraverso l'innovazione tecnologica.
I volumi. Fanno riferimento diretto all'oversize tipico degli anni Ottanta.
I materiali. Alternano pelli naturali e tessuti hi tech sulla stessa tomaia.
Le forme. Creeper allungate ed ergonomiche con suole in cuoio, ma anche su fondi in gomma basculanti. Tornano forme tonde derivate dalle scarpe workwear. Sneakers con attitudine mondana, attenzione a forme vintage tipo running o boxer, anche in materiali lucidi.

CAFE' CHANTANT
Lo stile. Ottimista e divertito, è l'approccio dell'estetica primo ‘900.
I volumi. Sono accostati al piede con suole e tacchi minimi.
I materiali. Sono pregiati ma guardano a un lusso moderno: cuoi e vitelli stirati e puliti vengono contrapposti a superfici ricche e disegnate con texture insolite. Non mancano rilievi e stampe su tessuto.
Le forme. Costruite ma affusolate derivanti da scarpe eleganti come le pantofole da smoking con forma stondata ed insellata. In alternativa a punta e ultrapiatta. E ancora stivali da equitazione avvolgenti e morbidissimi…

ROCKOCO'
Lo stile. Sfarzo e decorazione settecento in un graffiante approccio rock.
I volumi. Decisamente aggressivi salgono facilmente oltre la caviglia.
I materili. Vitello arricchito da stampe con disegnature di ispirazione barocca, effetti stucco maltinto, rettili laminati.
Le forme. Sabot settecenteschi, laofer alla caviglia e cowboy boots.
Scarica l'allegato: 2009-1-cs_05_trend_generali_def.pdf


Pubblicato il 03/03/2009



Scarica gli allegati