Facebook Instagram

11/14 FEBBRAIO 2018

TENDENZE MODA PRIMAVERA/ESTATE 2008 

I trend più significativi per le calzature donna uomo per la primavera-estate 2008, delineati dalla ricerca realizzata dal Comitato Moda di Smi-Ati per Anci, tesa ad individuare le nuove tendenze che si svilupperanno nel mondo delle calzature nella prossi
I trend più significativi per le calzature donna uomo per la primavera-estate 2008, delineati dalla ricerca realizzata dal Comitato Moda di Smi-Ati per Anci, tesa ad individuare le nuove tendenze che si svilupperanno nel mondo delle calzature nella prossima stagione.

TREND DONNA

SLANCIARE LA SILHOUETTE!
È questa l'ossessione che da alcune stagioni domina qualsiasi proposta moda. La calzatura diventa in questa direzione uno strumento essenziale per riportare in primo piano gambe lunghissime. Su ogni cosa brilla la luce di trattamenti che rendono luminosi i materiali utilizzati.

URBANO ELEGANTE.
Couture v/s comfortable. Una nuova idea di alta moda per linee volumi impegnativi, ma ringiovaniti. I blu di Yves Klain. Aranci, arancioni e corallo per sostituire il rosso. Sandali cocktail anni Cinquanta e decoltè spuntate con zeppe appena percepibili. I materiali sono prevalentemente naturali, si tratta di tessuti o di pellami che imitano i tessuti. Grande l'attenzione per gli effetti lucidi.

NUOVO MINIMAL COLTO.
Design Era! Gli anni Sessanta negli Usa e in Scandinavia. Grafismi e geometrie. Dinamismo e poesia. Cadillac blu e Miami pink. Sintetico e naturale. Lucido e opaco. Vernice, vinile e gomma. Cuoio metallizzato, madreperlato. Forme di ispirazione sportswear per sandali con profondi tagli sulle tomaie che li rendono meno tecnici e più glamour.

STORIA ARTE E ARCHEOLOGIA.
Wild Fusion. Gusto del fatto a mano con incursioni amerindie o afro rituali. Colori naturali, grezzi, polverosi. Con gialli luminosi. Sandali gioiello con zeppe e tagli, ma anche ultrapiatti e infradito. Su pelli e tessuti naturali gioielli barbari costruiti con conchiglie, amuleti, pietre dure, radice di smeraldo, malachite.

INTRAMONTABILE WEST.
Jeans for ever tra lonesome cowboy e coperte Navajo. Colori migranti dal blu all'azzurro, al fragola, alle polveri. Cuoio grezzo e intrecci, accostati a denim, stampato, esausto, delavato, infeltrito. Sandali con zeppa di ispirazione cittadina e morbidi boot estivi accostati senza soluzione di continuità.

TREND UOMO

Il design torna ad influenzare le altre arti decorative, e la moda fra queste. Dopo diverse stagioni di un uso del decoro molto invasivo, si torna a ripensare innanzitutto a linee e volumi.

Tre grandi tendenze emergono per la calzatura uomo della primavera estate 2008. Con un fil-rouge che le attraversa tutte, quello dello sviluppo di forme urbane e dinamiche.

IL TEMA PIÙ URBANO.
Norwegian Spring. Un nuovo minimalismo ispirato al Neoplasticismo di Alvar Aalto che prevede colori freddi, anche per l'estate, sviluppati in palette monocrome. Le forme sono spesso asimmetriche con punte dinamizzate da disegnature evidenti. I materiali prevedono l'incontro-scontro di naturali come vitello o canvas e tessuti tecnici.

IL TEMA PIÙ RELAX.
Tropical Spring. Si rifà ad atmosfere vintage, un po' Cuba anni Cinquanta. Rientra in modo tenue il colore, dai bianchi medi ai pastelli polverosi. Le forme qui sono retrò ma eleganti. Nei materiali grande ritorno della crosta traforata e intrecciata accostata al vitello.

IL TEMA PIÙ AGGRESSIVO. AMERICAN SUMMER.
L'estate in città tra attitudine e funzione, tra formalità e dinamismo. Il grigio, il bianco e il nero vengono tagliati da tonalità come rosso, giallo e blu lacca. Nelle forme domina l'influenza techno. I pellami hanno aspetti gommati. Il vitello e la rete tecnica per la tomaia sono montati su fondi gomma.
Scarica l'allegato: 2007_2_cs_07_tendenze_generali.pdf


Pubblicato il 09/19/2007



Scarica gli allegati